Discussione
Immagine non disponibile.   ALLA RICERCA DI UNA SPERANZA (CRIBALASS)
(OFF-TOPIC > Presentazioni (la tua storia))
cribalass
Buongiorno a tutti, mi presento: sono Cristina, abito in Liguria, ho 49 anni e soffro di vitiligine "evidente" da circa 2 anni (ma le primissime macchie sui pollici sono iniziate almeno 3 o 4 anni fa). Mia sorella, di 3 anni più giovane, ha iniziato ad avere le macchie sul viso circa 6 anni fa. Entrambe abbiamo macchie molto evidenti soprattutto sul viso (mento, lati del naso, fronte, palpebre) io ne ho molte anche sulle mani ed inizio ad averle sulle dita dei piedi, sui gomiti ed una molto grande sullo sterno, proprio in mezzo ai seni. Questo è il quadro. Non abbiamo mai fatto molto per la nostra vitiligine, se non tentare di coprirla. Io mi curo con l'omeopatia e la naturopatia ed ho seguito quella strada con risultati buoni all'inizio (nel senso che si era un po' rallentata l'avanzare delle macchie) ma poi ho "lasciato perdere" ed ora non riesco più a recuperare, nulla sembra funzionare più.
Sono contenta di aver trovato questo forum, perchè ora ho deciso di mettermici "seriamente": mi rendo conto che più vado avanti senza fare nulla e più sarà difficile e lungo recuperare e far chiudere le macchie che si stanno formando nel frattempo.
Spero davvero di poter trovare una soluzione, anche se mi rendo conto che l'aspetto emotivo ha una grande influenza sulla malattia e forse per quello non ci sono medicine che tengano...
Grazie a tutti per quello che scrivete: ogni post che leggo aumenta in me la speranza e la sensazione di non essere sola. Insieme ce la possiamo fare
(venerdì 23 novembre 2012 alle ore 22:15)


Immagine non disponibile.
laura
Ciao Cribalass, vuoi un consiglio? Non perdere tempo con cremine tipo tanning generator o con l'omeopatia, vai da un bravo dermatologo e inizia subito con la fototerapia associata a protopic o cortisone, otterrai sicuramente dei miglioramenti soprattutto in viso e bloccherai l'ulteriore diffusione. Le macchie, se curate subito, reagiscono bene nella maggior parte dei casi, ovviamente ci vuole costanza nella cura, 2 o 3 mesi per il viso, 4 o 5 mesi per altre parti del corpo.Buona fortuna.
(lunedì 26 novembre 2012 alle ore 10:54)
Immagine non disponibile.
sergio
Ciao Cribalass, il mio consiglio va invece nella direzione opposta di quello di Laura. Più che un consiglio il mio vuole essere solo un invito alla lettura di un igienista molto competente (a mio avviso). Si chiama Valdo Vaccaro e probabilmente nel forum si è già parlato di lui. Questo è il suo sito: http://valdovaccaro.blogspot.it/

Digitando nella funzione "cerca" la parola "vitiligine" ti appariranno diverse tesine sull'argomento. Io intanto te ne posto 2, così puoi farti un'idea se la cosa possa essere di tuo interesse.

- http://valdovaccaro.blogspot.it/2012/01/vitiligine-melatonina-ed-entusiasmo.html
- http://valdovaccaro.blogspot.it/2010/12/vitiligine-guarita-dribblando-la-miope.html
(lunedì 26 novembre 2012 alle ore 15:47)
Immagine non disponibile.
cribalass
Grazie Sergio, quello che hai postato mi interessa molto. Ora sono di corsissima, ma stasera leggo più approfonditamente e ti rispondo.

Laura, grazie anche a te, apprezzo qualsiasi consiglio, ma nessuno mi convincerà mai ad usare del cortisone: mia madre ha fatto infiltrazioni del cortisone per una periartrite alla spalla ed ora ha tutti i tendini della cuffia dei rotatori "sfilacciati" e quasi sciolti, a detta dei Medici, dallo stesso cortisone. Il Cortisone è nemico della pelle e di tutte le cellule epiteliali e delle mucose. L'effetto antiinfiammatorio immediato nasconde danni molto seri a lungo termine. State attenti ad usarlo, informatevi bene.
Grazie a tutti
(lunedì 26 novembre 2012 alle ore 16:36)
Immagine non disponibile.
cribalass
Sergio, tu hai sperimentato una guarigione con questo metodo? mi sto leggendo tutte le tesine, questo approccio mi affascina
(martedì 27 novembre 2012 alle ore 19:38)
Avatar_20160325232234.jpg
tempista
Buongiorno Cribalass,
benvenuta nella nostra Community, mi piace molto leggere i tuoi interventi, sei molto attiva: COMPLIMENTI!

Anche io, ho scelto di non assumere cortisone, come hai giustamente scritto, l'effetto rebound è quasi assicurato. C'è da dire che alcuni Medici prescrivono l'ormone in piccole dosi tenendo il soggetto sotto controllo (per esempio il Gisv e questa metodologia sembra avere successo. Scrivo questo per completezza ma, rimango comunque contrario (parere personale).
(mercoledì 28 novembre 2012 alle ore 09:43)
Immagine non disponibile.
sergio
Cribalass, io ho la psoriasi e ho notato che più mi avvicino al tipo di alimentazione suggerito da Vaccaro, più ottengo miglioramenti. La strada da fare, però, per me è ancora lunga: non sono molto diligente e le mie “debolezze” sono tante. Mi accontento di fare una cosa graduale con la massima calma, e generalmente ogni mia “conquista”, una volta raggiunta, riesco a mantenerla senza sgarri.

Negli anni ho eliminato prima carne e pesce (parecchi anni fa), poi gli zuccheri e i dolci, poi le farine raffinate con glutine, e infine, da un anno e mezzo, i formaggi e ogni derivato di origine animale. Devo ancora aumentare drasticamente il consumo di crudità, soprattutto la frutta (che purtroppo non mi è mai piaciuta), ma sono soddisfatto del lavoro che ho svolto finora, e i risultati sulla pelle si vedono.

Io resto sempre dell’idea che psoriasi e vitiligine siano scatenate da fattori emotivi e traumi psicologici, ma sono altresì convinto che un organismo alimentato correttamente e libero da tossine sia la base indispensabile per poter avere dei successi anche nella sfera psicologica. Periodicamente faccio dei brevi digiuni o semi-digiuni, e mi sono accorto della grande efficacia di tali pratiche sia per il corpo che per la psiche.

Come ultimo risultato, ma che considero di grande importanza, ho cambiato totalmente il mio modo di affrontare la questione della malattia. Mentre per anni l’ho vissuta come un’ingiustizia crudelmente e gratuitamente “elargitami” da qualche entità malvagia, ora la vivo come una preziosa opportunità per capire me stesso e le esigenze del mio organismo. E’ un percorso di grande insegnamento che mi piacerebbe fosse condiviso anche da altri, ma generalmente le persone continuano ad inseguire “elisir” di guarigione ricorrendo ai veleni propinati dalla categoria di persone che traggono maggior beneficio dalle “malattie” della gente: i medici e affini!!!

Vedo, anche in questo forum, un continuo ricorrere a fantomatiche “vitamine sintetiche”, a cremine, unguenti e medicinali usciti dai laboratori delle case farmaceutiche, come se non fosse ormai abbastanza chiaro che nulla di quanto possa fabbricare l’uomo in laboratorio potrà mai avere l’efficacia e la salubrità di quanto confezionato dalla natura. Ancora oggi, purtroppo, si è convinti che la natura ha bisogno di “correzioni”, di sapienti manipolazioni fatte da persone in camice bianco, e che la guarigione arriverà quando finalmente sarà scoperto il tal farmaco o la tale crema o la tale vitamina (rigorosamente sintetica).
(mercoledì 28 novembre 2012 alle ore 12:04)
Immagine non disponibile.
cribalass
Ciao Sergio, scrivo con colpevole ritardo, ma sento la necessità di ringraziarti: quel tuo suggerimento mi ha cambiato la vita! Ho iniziato a seguire i suggerimenti del blog di Vaccaro, anche se, come te, con frequenti "cadute" e sgarri, ma con una strada da seguire finalmente chiara. Ho iniziato a coltivare da me frutta e verdura (ho la fortuna di un po' di terra in Liguria) ho cambiato alimentazione io e l'ho fatta cambiare a mio marito che ha quasi risolto un'artrite che lo tormentava da anni. Ed ho ottenuto risultati meravigliosi: il viso si è totalmente ripigmentato!!! Ho fatto anche una cura omeopatica, ho usato degli integratori e per un paio di mesi ho applicato pochissimo protopic a sere alterne. Ho fatto 4 sedute di idrocolon e pulizia del fegato secondo Ehret ed ho iniziato una psicoterapia che avevo sempre rifiutato per principio. Ma sono sicura che il benessere che ho conquistato con il cambio di alimentazione sia stata la spinta che ha fatto da propulsore a tutti i miei miglioramenti. Ti ringrazio dal profondo del cuore, perchè con un piccolo, semplice messaggio, mi hai aiutato a dare alla mia vita una direzione che mi piace moltissimo! GRAZIE SERGIO!
(giovedì 24 ottobre 2013 alle ore 20:57)
Immagine non disponibile.
girasole
Carissima, buongiorno, potresti spiegare meglio questa terapia a cui si riferisce quello che hai scritto :
"ho cambiato alimentazione io e l'ho fatta cambiare a mio marito che ha quasi risolto un'artrite che lo tormentava da anni. Ed ho ottenuto risultati meravigliosi: il viso si è totalmente ripigmentato!!! Ho fatto anche una cura omeopatica, ho usato degli integratori e per un paio di mesi ho applicato pochissimo protopic a sere alterne."
Ti ringrazio a nome di tutti.
Girasole
(venerdì 25 ottobre 2013 alle ore 09:24)
Immagine non disponibile.
sergio
Carissima Cribalass, oggi hai reso un uomo felice!!! Sono ultracontento dei tuoi risultati, della tua determinazione e della tua positività: tutte cose che fanno estremamente bene!!! Ovviamente io non ho alcun merito, però mi fa molto piacere essere stato per te, ...come dire, il "suggeritore" dell'approccio igienista alla salute, come altri in passato lo sono stati per me.

C'è anche un'altra coincidenza che ci "lega": ...ho preso in affitto un piccolo terreno e mi sono fatto l'orto!!! Eh eh, non ho alcuna esperienza in materia, ma quest'estate mi sono divertito moltissimo, e ho potuto gustare i miei primi frutti (pomodori, zucchini e porri: l'anno prossimo conto di aumentare le colture!)!

Torniamo a te: dici che il viso si è totalmente ripigmentato. Ma è fantastico!!! Urlalo ai quattro venti!!! Con una malattia così ostica come la vitiligine, ogni risultato positivo è da pubblicizzare al massimo grado! Vuol comunque dire che sei stata brava, che hai seguito con scrupolo e volontà delle indicazioni alimentari non sempre facili da mettere in atto. Che ti posso dire??? Sono strafelice, per te e tuo marito, e ti posso fare solo un mare di congratulazioni!!! Bravissima!!!!!!
(venerdì 25 ottobre 2013 alle ore 12:25)
Per aggiungere un commento, devi eseguire il login oppure registrati.
User: Pass: Recupera password
© Copyright 2012 - 2021 Tutti i diritti riservati - WebMaster
Power By Tempista.it