Discussione
Immagine non disponibile.   TERME DI COMANO PER LA CURA DELLA VITILIGINE
(VITILIGINE > Terapie alternative)
dude
TERME DI COMANO: Ciao stamattina ho conosciuto una persona e mi ha detto che un suo amico con vitiligine e' guarito stando una settimana alle Terme di Comano. Non so se ha fatto dei trattamenti o solo beneficiate delle acque. Dopo provo ad indagare e a scrivere alle terme per vedere che trattamenti fanno. Nel frattempo qualcuno vuole investigare od offrirsi come cavia :) ? Ciao
(martedý 18 settembre 2012 alle ore 16:09)


Avatar_20130131144849.jpg
micky74
Giacché indaghi...vedi un pò che non sia il figlio di un albergatore del posto! ;-))
(martedý 18 settembre 2012 alle ore 19:12)
Immagine non disponibile.
loredana
Ciao Dude,
la cosa più semplice da fare è rintracciare l'amico del soggetto che hai conosciuto e verificare.
Anche perchè, questi soggetti che si dicono "guariti" chissà perchè non si trovano mai...
Ora, che ne abbiamo uno a portata di mano... non lasciamolo scappare.
Altrimenti a ragion di logica propendo per il parere di Michy74.
Inutile fare da cavia quando non si hanno certezze... possiamo andare tutti alle Terme per trascorrere una giornata allegramente... quello si che si può fare, ma senza fare le cavie.
(martedý 18 settembre 2012 alle ore 21:04)
Immagine non disponibile.
dude
Proprio 5 minuti fa mi ha chiamato questa persona. Ha detto che ha rintracciato quell'amico che era andato alle terme di Comano e dice che vuole rimanere nell'anonimato, ma che comunque mi lascia il messaggio che lui precisamente aveva sia psoriasi che vitiligine e che tramite le terme di Comano ha avuto benefici grandissimi sulla psoriasi e qualcosina ma niente di eccessivo sulla vitiligine. Ciao
(mercoledý 19 settembre 2012 alle ore 16:44)
Immagine non disponibile.
chiara18
ciao, avevo chiamato anche io le terme di Comano per la Vitiligine, ma mi hanno risposto che più che altro si occupano della psoriasi; per la vitiligine usano i bagni termali abbinati alle lampade, ma solo un paio di casi hanno avuto risultati positivi. ciao!
(mercoledý 18 settembre 2013 alle ore 15:18)
Immagine non disponibile.
sognatore
Ma a chi bisogna credere?? Ci sarß qualcosa di Veramente efficace
(mercoledý 18 settembre 2013 alle ore 22:05)
Immagine non disponibile.
annamaria
Salve a tutti, sulla vitiligine ognuno dice la sua , proprio ieri ho saputo che nel Mar Morto ci sono dei pesciolini che pizzicano la pelle delle persone affette da vitiligine, bella quest'ultima trovata, cmq mi sono informata ci sono delle cure termali in Israele anche volendo provare e' troppo distante almeno per me! come dice sognatore ci sara' qualcosa di veramente efficace? ciao ci aggiorniamo!


Ciao Annamaria,
quello di cui parli (pesciolini) riguarda la Psoriasi, non la Vitiligine.

*Tempista*
(giovedý 19 settembre 2013 alle ore 14:43)
Immagine non disponibile.
elenabogni
Ciao a tutti,
sono una ex paziente del Dott. Casarotti, e seguo sempre il forum anche se non ho mai partecipato attivamente. Ma da 15 giorni sono indecisa se portare a conoscenza tutti voi della mia esperienza molto positiva sul Mar Morto. In breve: ho la vitiligine da 23 anni, ed ho provato di tutto, dal centro Ratokderm di milano, alla cura Casarotti e nell'ultimo anno le cure naturali, che mi hanno giovato tantissimo al mio stato fisico ma non hanno mosso nulla riguardo la repigmentazione. Avevo avuto l'informazione da una mia vicina di casa, che una persona conosciuta da le in crociera era guarita andando sul mar Morto e così mi sono fatta dare le indicazioni del caso, quest'estate sono stata là due settimane: MI STO REPIGMENTANTO. La cura è molto impegnativa, ed ha un costo alto semplicemente perché bisogna andare là. Ma quello che mi sta succedendo è quello che ho sempre desiderato da 20 anni.

La clinica dove sono stata è veramente organizzata ed il medico bravissimo, là curaro sia la psoriasi che la vitiligine, ed il tutto consiste in una programmazione di bagni in mare ed esposizione al sole, in tempi indicati da loro, che sono in progressione. Ovviamente tutto sotto controllo medico.

Ho fatto delle foto alle mie macchie e fra 15 giorni ne farò altre per vedere la differenza, perché il fenomeno di repigmentazione che è iniziato dopo 10 giorni di soggiorno là, ora sta continuando e secondo i medici dovrebbe durare circa 3 mesi, poi ovviamente bisogna tornare là (la prossima estate) .Ma intanto la malattia si è fermata e mi sto repigmentando. Volevo aspettare a scrivere della mia esperienza per avere le foto, ma trovando questo messaggio riguardo le cure sul mar morto ho voluto raccontare la mia esperienza, e se servono indicazioni le scrivo volentieri. Ovviamente come per tutti, i risultati delle guarigioni sono soggettivi.

buona giornata a tutti.

Elena
(venerdý 20 settembre 2013 alle ore 13:54)
Immagine non disponibile.
dalmy72
Ciao Elena,
grazie mille del tuo contributo.
Sono curiosa come penso molti di noi, di conoscere la cura nel dettaglio.
Sembra che bastino i bagni + sole e niente più.
Posso sapere se in questo 20 anni ti sei mai sottoposta ad esposizione costante ai raggi solari naturali magari d'estate? Hai subito ustioni o bruciature al Mar Morto?
Grazie mille
(sabato 21 settembre 2013 alle ore 10:45)
Immagine non disponibile.
sognatore
Buongiorno a tutti vi faccio una domanda un po' indiscreta poi sta a voi se volete rispondermi,siete mai stati lasciati oppure avete lasciato x colpa della vitiligine????
(sabato 21 settembre 2013 alle ore 11:18)
Immagine non disponibile.
annamaria
ciao a tutti, rispondo a sognatore per quanto mi riguarda mio marito mi ha conosciuta con la vitiligine e non si è mai creato problemi, forse io si inizialmente, convivo con questa malattia estetica da 28 anni! ormai non ci penso più
(sabato 21 settembre 2013 alle ore 13:33)
Immagine non disponibile.
elenabogni
Ciao dalmy ed a tutti,
scusate se rispondo tardi ma nel week end preferisco stare all'aria aperta e non accendo il pc.
entro nel dettaglio della cura effettuata nel Mar Morto, io sono stata ad Ein Bokek che è esattamente più di 400 mt. sotto il livello del mare, per questo motivo si hanno dei benefici fisici per varie problematiche. Il sole risulta filtrato dai raggi nocivi ed è per questo motivo che i benefici sono veramente incredibili, oltre al fatto che il mare è carico di sali minerali, ed anche l'aria che si respira. Potete fare delle ricerche in internet o se è possibile posso inserire il sito dove mi sono documentata.
Io ho fatto 10 anni di terapia presso il centro ratokderm e ovviamente prendevo anche molto sole, quindi nell'ultimo periodo di cura facevo da loro della lampade che attivavano la melania e loro mi consigliavano di prendere il sole, ma purtroppo non sono mai riuscita ad avere quella repigmentazione che speravo, all'inizio qualcosa e poi nulla.Per questo motivo non ho più continuato, e poi sono andata dal Dott. Casarotti, che al contrario mi ha vietato il sole. In effetti avevo mille colori, discromie ovunque.
Totalmente diverso quello che ho sperimentato nel mar morto, anche se alla base sembra lo stesso, in effetti non lo è, primo perchè il mare ed il sole sono naturali
Quest'anno ho fatto una vacanza al mare a giugno, mettevo protezione 40 e stavo sotto l'ombrellone, però alla sera dove ho la vitiligine ero scottata.
La terapia nel mar morto consiste in questo, in un programma di bagni al mare ed esposizione al sole, ma è una tabella da rispettare perchè ci sono le fasce orarie (per evitare scottature) e sono in crescendo. Quindi se il primo giorno è semplice perchè si parte con 5 min di bagno e 10 di sole per 2 volte, al 15 giorno si fa 15 min di bagno e 40 di sole per 4 volte, la temperatura ad agosto è alta, ma si fa (lo dico io che non sopporto il caldo). Io ho fatto un esempio di cura, poi ogni persona ha il suo programma e viene monitorata dai medici. Un pochino mi sono scottata,in alcuni punti, ma loro ti danno subito il rimedio e riesci ad andare avanti con il tuo programma.
Anche io quando sono partita da sola, avevo mille dubbi e paure, ho avuto la fortuna di sentire una ragazza che era tornata e mi aveva raccontato come si svolge il tutto.
Dopo la visita con il medico ho iniziato il mio programma ed alla sera ho notato che non ero scottata, nonostante il sole si prende integralmente in solarium apposta, divisi ovviamente fra uomini e donne.
Ora sono felice di questo viaggio che mi è costato energie, ma vedere sulla mia pelle i risultati è veramente bellissimo. Alla metà di ottobre farò le foto che pubblicherò sul sito per avere l'idea della progressione.
Spero di essere stata d'aiuto, e sono qui per qualsiasi domanda.
(lunedý 23 settembre 2013 alle ore 13:49)
Immagine non disponibile.
milu
Ciao Elena, io vorrei capire meglio se possibile.
Cosa centrano le "TERME DI COMANO"???
Gentilmente poi,potresti pubblicare i contatti che hai usato per "Ein Bokek"??
Io ho dato una sbirciatina ma sono solo tutti mega alberghi e i medici dove sono????
Ti ringrazio anticipatamente e ti invio un grande abbraccio a te, e a tutti voi.
Ciaooooooo
(lunedý 23 settembre 2013 alle ore 16:49)
Immagine non disponibile.
elenabogni
ciao a tutti,
rispondo a milu, "terme di comano" è perchè ho risposto al commento che era intitolato così e parlava del mar morto, non so se è il caso di mettere una nuova discussione Mar Morto, magari quando pubblico le foto.

Io vi scrivo dove sono stata, ed anche come ho fatto a scegliere sia l'albergo che la clinica, vi metto i siti che ho consultato così anche voi potete farvi un'idea del posto e delle strutture.

vi anticipo che negli hotel, in molti, c'è la clinica.
Io sono stata al Lot Hotel, ed all'interno ha la clinica DMZ (in fondo metto i link) li ci sono vari medici, il Dott. Harari è l'unico che parla italiano e direi molto preparato ed attento sia per quanto riguarda la cura, ma anche l'aspetto psicologico.
A me avevano dato l'indicazione di un'agenzia viaggi, e anche io a suo tempo, avevo visto gli alberghi, senza capire.

Quest'anno ho voluto fare una ricerca più approfondita, la vitiligine galoppava ed io ero molto demoralizzata, così ho trovato dei siti: www.dead-sea-wonder-of-nature.com
dove raccontano un pò di cose del mar morto, e nella pagina del turismo sanitario ci sono i nomi di alcune agenzie, ho chiesto informazioni e sono andata dove mi è sembrato più dettagliato come organizzazione nelle cure.
Potete anche guardare il sito: www.marmorto.com, ci sono spiegati i dettagli del mare, dei sali, della climatologia.
c'è anche un sito in inglese, che dice più o meno le stesse cose; www.deadseaguide.com, ma vi potete fare un'idea del posto e di quello che c'è.

E' ovvio che l'albergo è soggettivo, io ho fatto una scelta di comodità, anche se intorno ce ne sono di più belli, per il semplice fatto che questo era sul mare, ed è comodo per la cura, e non era costosissimo, visto che viaggiavo da sola. Il viaggio lo si può fare come si preferisce, l'importante è fare almeno 15 giorni per la cura ed andare nei periodi segnalati: da maggio ad ottobre (certo agosto fa caldissimo, ma io posso avere un periodo così lungo per ferie solo in quel periodo).

Questi sono i link:
- http://www.dmz-medical-spa.com
- http://www.lothotel.com

Buona giornata a tutti,
elena
(martedý 24 settembre 2013 alle ore 13:55)
Avatar_20131005135419.jpg
allenotna
ciao a tutti....mi sa che l' opzione mar morto x quanto allettante e con buone prospettive resta poco fattibile x molti...purtroppo non mi sembra i costi siano molto praticabili....senza tenere conto l'organizzazione logistica che x chi ha bimbi non siano facili a meno di trasferire tutta la famiglia ...cosa credo proibitiva..... mi sembra un sogno irraggiungibile!...Antonella
(giovedý 26 settembre 2013 alle ore 15:46)
Immagine non disponibile.
silvia
Ciao Elena, sono molto contenta dei miglioramenti con le cure del Mar Morto. Vorrei conoscere i farmaci e la metodologia da loro applicata ed il costo sia della cura che il costo complessivo del viaggio. Cosa hai fatto per evitare il caldo torrido di agosto e per passare il tempo. Ti farebbe piacere avere una compagna di viaggio e di sventura.
In bocca al lupo e crepi la balena.
Silvia
(venerdý 27 settembre 2013 alle ore 14:46)
Immagine non disponibile.
elenabogni
Ciao silvia,
riguardo i farmaci: direi nessuno per la vitiligine; quando ho detto che le cure sono naturali, è perchè loro sfruttano il mare (con i sali minerali) ed il sole, se guardi il sito del mar morto è spiegato bene. Il caldo c'è , io ero terrorizzata prima di partire.
sicuramente andando a maggio o ad ottobre non fa così caldo.
L'importante è bere tantissimo, l'acqua delle loro fontanelle ricca di sali, fa benissimo.
Nell'arco di 3 giorni il fisico si equilibra, io mi sono portata anche polase, che bevevo prima solo al mattino, e poi quando l'esposizione al sole era più prolungata anche al pomeriggio. Nei solarium ci sono ventilatori, docce, e di tutto. E' dura ma si fa, veramente difficile è al pomeriggio, ma la posta in gioco è alta, quindi si resiste anche al caldo
Il tempo è occupato dall'esposizione al sole e bagni di mare, poi quello che rimane ti rilassi o leggi, oppure c'è la spa, la piscina....
Alla sera alle 22 sono tutti un pò cotti.
Per i costi tutto dipende da quando si prenota, per avere accesso alla tariffe più basse con la compagnia aerea, e al tipo di albergo che si sceglie.
Diciamo che il soggiorno è paragonabile a qualsiasi altra vacanza, (volo aereo 400/600 euro, soggiorno (1500/2000 - a me è costato tanto perchè ero sola) la cura per due settimane con i controlli medici e le creme che servono costa €. 450 (ogni tre/quattro giorni c'è una visita di controllo).
Io l'anno prossimo torno, e starò là anche di più (sto già risparmiando e cercherò magari altri canali più economici) ovviamente non cambierò il medico. Sono ben felice se ci si può organizzare insieme. Quest'anno ho incontrato là delle persone simpaticissime, e fare gruppo in questa avventura è stato molto importante per tutti.
buona settimana a tutti
elena
(lunedý 30 settembre 2013 alle ore 13:51)
Immagine non disponibile.
milu
Ciao Elena,
perché non cerchiamo di organizzare qualcosa tutti insieme, magari riusciamo a farci fare uno sconto comitiva o altro???
Era un'idea!!!!!!!!!!!
Mi sono persa di dove sei???
Io sono a Roma.
Visto che il forum va così bene e Tempista è così bravo, credo che possiamo farcela!! :-)
Buona serata...
Milù
(lunedý 30 settembre 2013 alle ore 15:52)
Avatar_20160325232234.jpg
tempista
Ciao Milu,
voi raccontate le vostre storie, vi confrontate e sarei il bravo? :)

Dunque, veniamo al motivo per cui sono stato citato: e' possible stipulare una sorta di Convenzione, molte Associazioni come Asnpv.it o Fedipso.it, già lo hanno fatto. Questo Forum è totalmente gratuito e senza fine di lucro e se mettessi in essere una Proposta del genere, ne deriverebbero conflitti di interesse rispetto alla natura del Forum stesso, cioè potrei avere dei benefici da una Convenzione. Per rimanere nella trasparenza più assoluta quindi, non posso in prima persona o nome del Forum fare una richiesta di questo tipo. Diverso è, se voi Utenti organizzate un viaggio in comitiva e richiedete uno sconto.

Perdonami Milu ma, per queste brutte faccende, abbiamo perso l'utilissimo Forum di Asnpv.it.
(mercoledý 2 ottobre 2013 alle ore 16:45)
Immagine non disponibile.
milu
Ciao Tempista,
certo per me sei un MITO perché comunque sei riuscito a mantenerci uniti, non tutti sono in grado di tenere in vita questa bellissima comunità!!!!!
:-)
Grazie da parte mia!!!


Ti ringrazio Milu... So fare poche cose e cerco di metterle a disposizione del prossimo, tutta qua.

*Tempista*
(mercoledý 2 ottobre 2013 alle ore 17:07)
Immagine non disponibile.
elenabogni
Ciao Milu e silvia e tutti,
per l'organizzazione del viaggio sul mar morto, sono d'accordo con tempista, ma secondo me all'inizio dell'anno, piano ferie alla mano, possiamo organizzarci fra di noi, chiedere dei preventivi sia all'agenzia viaggi, che all'hotel direttamente. Fra l'altro una persona conosciuta là mi ha detto che normalmente prenota con un agenzia tedesca e risparmia.
Possiamo valutare varie possibilità e decidere.
cosa ne dite?

buona giornata,
elena
(giovedý 3 ottobre 2013 alle ore 13:19)
Immagine non disponibile.
milu
Ciao a tutti...
Oggi controllo dal dermatologo...primo gettone piccolo sul viso e mi consolo con la Comovit...:-)
Be se ci combaciano le ferie... si puo' fare,io purtroppo come la maggior parte degli Italiani, me le concentrano ad Agosto (almeno fino ad oggi!!!)
Elena mi diceva poi che minimo 15gg bisogna stare li giusto???
A presto !!!
(venerdý 4 ottobre 2013 alle ore 13:29)
Immagine non disponibile.
silvia
Ciao Elena, mi puoi dire il nome delle creme che usavi all'interno della clinica DMZ.
Vorrei capire anche i tuoi miglioramenti in cosa consistono e da quanto tempo soffri di vitiligine.
Sarebbe bello formare un gruppo, e se tu potessi farti spostare le ferie ancora meglio.
Durante l'inverno che curi pensi di portare avanti.
A presto
Silvia
(lunedý 7 ottobre 2013 alle ore 11:01)
Immagine non disponibile.
dalmata
credetemi non c'è bisogno di andare fino al mar morto per seguire un protocollo di cura che preveda un'esposizione solare adeguata. Sinceramente non credo alla storia dei sali minerali del mare piuttosto credo sia l'effetto dei raggi del sole la causa della ripigmentazione. Risparmiando un bel pò potreste fare in primavera/estate una villeggiatura in sicilia/calabria, utilizzare la kellina sotto controllo medico e ottenere gli stessi risultati...io stesso ne ho avuto più volte riscontro. Resto però convinto che se la malattia non fosse stabile ma in fase peggiorativa esporsi per chiudere una macchia e vederne spuntare 3-4 non sarebbe un grande risultato...
(lunedý 7 ottobre 2013 alle ore 17:52)
Immagine non disponibile.
bellina
ciao dalmata
volendo anticipare i tempi, mi sai dire se l'esposizione al sole con kellina si può fare anche in questo periodo nel caso di belle giornate di sole (tipo mezzogiorno-le due) e in che tempi. Ciao a presto
(martedý 8 ottobre 2013 alle ore 10:26)
Immagine non disponibile.
dalmata
Dipende da dove abiti! Qui in calabria si può ancora godere di qualche giornata di sole! Di regola è sconsigliato esporsi nelle ore più calde ma in questo periodo non saprei se si possa "osare" anche quella fascia oraria. Tuttavia se dai un'occhiata a qualche sito metereoligico troverai indicazioni anche sugli indici UV delle varie fasce orarie con relativi avvertimenti riguardanti valori pericolosi da evitare (magari con un asterisco vicino)! Il protocollo è semplice...si mette la crema sulle macchie e la si spalma fino ad assorbimento, si aspetta 10/15 minuti e ci si espone gradualmente!inizialmente per le pelli più chiare è consigliato non più di 5min! Si può aumentare il tempo di esposizione a cadenza di 2/3 giorni, dipende molto da come reagisce la tua pelle! Il massimo per il viso e le parti delicate è un'ora...per le mani mi pare si possa arrivare anche fino a 2! A presto
(martedý 8 ottobre 2013 alle ore 22:05)
Avatar_20130131144849.jpg
micky74
Io l'ho usata (e la sto usando) tranquillamente fino a fine novembre l'anno scorso. Attenzione però che,soprattuto all'inizio, non devi "prendere il sole", ma deve fare solo da "stimolo", quindi l'orario che dici (12-14) mi sembra troppo forte al'inizio...Io, proprio per sopperire a questa cosa, ho fatto (e faccio) cosi: mi metto la kellina la mattina, e non me la lavo (contrariamente a quella che sarebbe l'indicazione di lavarla)e poi "prendo" un pò di sole semplicemente per strada andando al lavoro/aspettando un autobus, quindi in un orario tipo le 9/9:30 di mattina per 3/4 minuti...Solo dop il primo anno, mi sono arrischiato a prenderlo per una decina di minuti anche in quegli orari (poi ovviamente dipende sempre dal fattore UV di quella data giornata, quando senti che "picchia", evita).
(mercoledý 9 ottobre 2013 alle ore 09:53)
Immagine non disponibile.
cribalass
Ciao a tutti! Elena, anche io avevo visto qualcosa sul Mar Morto, ma più che altro il sito della dottoressa tedesca che usa la crema pseudocatalase e che organizza un viaggio nel mar morto ogni anno in aprile. Questa tua soluzione mi sembra più economica.
Perchè dici che bisogna andare tra maggio ed ottobre? c'è un motivo particolare? Te lo indicano alla clinica? Io avrei pensato di andare in gennaio, quando qui c'è poco sole e le giornate sono corte, in modo da poter interrompere il periodo invernale in cui non si prende il sole qui. Credo che sarebbe anche più economico (bassa stagione, meno affollato ecc. ) Forse però in quel periodo fa troppo freddo ed il sole è troppo basso anche la?
Un'altra domanda: hai dovuto prenotare le terapie o dire in albergo che ti recavi per cure? oppure hai aggiunto le cure una volta arrivata la?
Infine, hai notizia di strutture analoghe anche in Giordania? Ein bokek è in Israele ed ho visto che i collegamenti con Petra sono praticamente inesistenti, mentre dai centri della giordania è più vicina e sogno di vedere quel posto dalla prima volta che ne ho sentito parlare 30 anni fa!
(giovedý 24 ottobre 2013 alle ore 19:21)
Per aggiungere un commento, devi eseguire il login oppure registrati.
User: Pass: Recupera password
ę Copyright 2012 - 2019 Tutti i diritti riservati - WebMaster
Power By Tempista.it