Discussione
Avatar_20160325232234.jpg   LA MICROFOTOTERAPIA (BIOSKIN O BIOSKIN EVOLUTION«)
(VITILIGINE > Fototerapia UVB (Banda Stretta))
tempista
Il metodo Bioskin o Bioskin Evolution«, brevettato da un soggetto privato, è una forma di fototerapia localizzata, da loro denominata "microfototerapia": differisce dalla fototerapia cosiddetta "classica" per alcune caratteristiche.

  1. le radiazioni UVB sono ottenute mediante una sorgente diversa dai classici tubi PHILIPS TL01 che sono comunemente identificati come "UVB a banda stretta" (poichè la loro emissione è ristretta tra i 311 e i 313 nanometri): vengono infatti comprese in una banda di emissione diversa(fra i 300 e i 320 nm con un picco massimale a 311 nm). Si tratta comunque sempre di radiazioni comprese nel campo degli UVB. Da segnalare che esistono comunque altri tipi di fototerapia (PUVA, KUVA, UVB BB, etc.) ormai superati dalla comparsa degli UVB a banda stretta nel trattamento della Vitiligine.

  2. La somministrazione di queste radiazioni è LOCALIZZATA, mediante il trasferimento dei raggi UV tramite una penna ottica che permette di irradiare soltanto zone di dimensioni ridotte. Chi segue il metodo Bioskin ne fa una valenza positiva, fondata sul fatto che si evita di irradiare cute sana, ma esiste una scuola di pensiero diversa, che preferisce invece irradiare tutta la pelle, nella convinzione che la Vitiligine sia una malattia che interessa tutto l'organo pelle (pur comparendo solo in zone circoscritte) e che trattando solo le zone depigmentate potenzialmente si possano avere nuove chiazze in altri distretti cutanei. A ciascuno le proprie convinzioni... Anche nella fototerapia classica esiste comunque la possibilità di trattamenti parziali, effettuati con apposite attrezzature la cui emissione è però sempre compresa nella cosiddetta "banda stretta".

  3. Le erogazioni con il metodo Bioskin sono piuttosto variabili, sia per frequenza temporale che per dosaggio, ma tendono a portare le zone trattate ad eritema: nella fototerapia classica l'obiettivo è invece di evitare assolutamente l'eritema, fermandosi alla MED (Minimal Erytematogenic Dose)e fornendo uno stimolo adeguato e frequente, che porti i melanociti inattivi al risveglio.

  4. per la sua natura, il metodo Bioskin richiede che sia un Dermatologo a provvedere alle applicazioni, in una sede attrezzata e facente parte della rete Bioskin, mentre la fototerapia classica si può fare in qualsiasi ospedale, clinica o struttura privata che sia dotata delle attrezzature necessarie. Esiste anche la possibilità di noleggiare o acquistare attrezzature idonee a trattamenti domiciliari, da eseguirsi sotto prescrizione medica e in osservanza del protocollo terapeutico personalizzato stabilito dal Dermatologo che, pur a distanza, segue il proprio Paziente mediante visite periodiche.


Ne consegue una significativa differenza dei costi relativi, in cui il metodo Bioskin emerge certamente come maggiormente oneroso. In conclusione, il metodo Bioskin è una forma di fototerapia brevettata da un soggetto, mentre le altre forme sono ad uso pubblico, comunemente impiegate da molte strutture, sicuramente più sperimentate e meno onerose, presenti in tutto il mondo. Per quel che riguarda l'efficacia, ampia letteratura conferma che non esistono ragioni per credere che la microfototerapia sia più efficace, e questo è quanto emerge dai post che si possono reperire in rete: a conferma di ciò, sappiamo che Bioskin e Ratokderm propongono sovente una integrazione alla microfototerapia mediante "bagni di luce", esposizioni a corpo intero che altro non sono che la fototerapia a corpo intero.
(martedý 24 luglio 2012 alle ore 10:13)


Avatar_20160325232234.jpg
tempista
Ciao a tutti,
la mia esperienza con Bioskin è stata molto negativa in quanto non ho riscontrato nessun miglioramento e come me, anche mia sorella, aggiungo pure che parlando con le persone in sala di attesa del centro Bioskin dove si effettua la Microfototerapia, mi hanno riferito le stesse cose.

I milioni spesi (c'era ancora la vecchia lira) in questa metodologia sono stati veramente tanti e la cosa più sconcertante è che nei Forum sul web ho torvato esperienze identiche alla mia e allora se questa terapia non funziona (così pare), perchè è tanto pubblicizzata? (n.d.r. la pubblicità è l'anima del commercio...)

Il mio consiglio è rivolgersi ad un Dermatologo Specialista in Vitiligine e se lo riterrà opportuno, comprare una lampada per fototerapia domiciliare che al giorno d'oggi ha un costo molto abbordabile e comunque non è niente in confronto a quello che si spende in queste terapie perditempo/soldi (almeno così sembra da quello che si legge sui Forum) e poi la lampada si può sempre rivendere.
(martedý 24 luglio 2012 alle ore 10:41)
Immagine non disponibile.
freedom
Ciao,
vorrei raccontarvi la mia esperienza:
sono stato un paziente affetto da vitiligine da qualche mese dopo, circa un anno e mezzo di terapia bioskin ho avuto una regressione della mia vitiligine. fortunatamente era circoscritta al contorno bocca e una piccola macchia ai genitali.
ho effettuato la terapia a Montecatini dato che sono di La Spezia una volta ogni tre settimane, e lavorando al porto di La Spezia andavo sempre di domenica per comodità.
A differenza di quello che è stato scritto io non ho mai fatto lampade a casa o integrato con bagni di luce. Ho pagato €.80,00 euro a seduta sono molto soddisfatto, per me sono persone serie,sono tutti dermatologi e mi hanno fatto sempre la fattura.
Magari ad altre persone non ha funzionato ma io mi ritengo fortunato per l'esito avuto. Anche se mi hanno detto che la vitiligine essendo una malattia autoimmune credo si dica così può tornare dopo un effetto scatenante molto serio.

(giovedý 18 ottobre 2012 alle ore 16:21)
Avatar_20160325232234.jpg
tempista
Ciao Freedom,
la mia è una esperienza del tutto personale ma, onestamente, di testimonianze come la tua non mi pare di averne lette... Comunque, la Discussione sottolinea il fatto che Bioskin è semplice Fototerapia. Se consideriamo che hai avuto ottimi risultati in 18 mesi, con 2600€ spesi (circa), se tu avessi fatto Fototerapia, probabilmente, avresti speso 1/4 (forse anche meno) ed avrebbe sortito gli stessi risultati in 6 mesi, poteva anche non dare così ma più o meno la storia sarebbe stata questa...Il viso ed i genitali, solitamente, rispondono molto bene alla Fototerapia. In ogni modo, mi fa molto piacere leggere una esperienza di successo e ti ringrazio per averla condivisa.
(giovedý 18 ottobre 2012 alle ore 22:54)
Immagine non disponibile.
hope
Ciao Freedom, sono contento che tu abbia ottenuto risultati positivi con Bioskin, sei il primo caso positivo su centinaia di segnalazioni negative che sono arrivate in tutti i forum a cui ho partecipato. Nel sito pubblicitario di BIOSKIN alcuni anni fa veniva assicurato un successo pari al 75%-80% di ripigmentazione ma dalle numerose segnalazione negative che ho visto risulta che i risultati sono stati mediamente MOLTO INFERIORI alle promesse, (in molti casi NESSUN MIGLIORAMENTO) ed il prezzo è DECISAMENTE PIU' ALTO della normale fototerapia UVB NB con cui si ottengono risultati DECISAMENTE MIGLIORI (risultati dimostrati da studi scientifici). Se a questo si aggiunge che il CO-CREATORE di Bioskin Dr. Torello Lotti è stato condannato a due anni per istigazione alla corruzione (mentre sono cadute le accuse di associazione a delinquere), BIOSKIN e il contesto affaristico in cui è inserito NON mi ispirano NESSUNA fiducia.
(venerdý 19 ottobre 2012 alle ore 00:25)
Immagine non disponibile.
stefy
Ciao a tutti,
anch'io circa 4 anni fa ho avuto a che fare con Bioskin. Ho fatto un ciclo di trattamenti durati circa un anno e mezzo, senza nessun risultato. Devo dire che avendo la vitiligine sulle mani, ho riscontrato in molti altri casi che è difficilissimo che le macchie regrediscano. Da quel momento in poi ho provato altre cure, mai portate a termine, perché non vedendo risultati a breve, mi sono demoralizzata. Ora il mio medico curante mi ha consigliato di andare all'IDI di Roma e di farmi seguire da uno dei Dermatologi che lavorano lì. Proverò anche questa strada.
(venerdý 19 ottobre 2012 alle ore 09:31)
Avatar_20130131144849.jpg
micky74
Ciao Freedom,
si credo che tu possa ritenerti MOLTO fortunato, perchè una "stimolazione" una volta ogni tre settimane, come puoi facilmente capire, è veramente MOLTO blanda, e quindi, aver avuto dei risultati è veramente una gran fortuna!!!
Meriti poi un plauso PARTICOLARE, perchè pur essendo un "guarito" frequenti il Forum degli "ammalati", mentre la stragrande maggioranza delle persone (vale per qualunque patologia, non solo per la vitiligine) frequenta i Forum quanto è in cerca di una soluzione...salvo poi scomparire in caso di soluzione positiva (spesso senza nemmeno comunicare agli altri cosa ha funzionato). Tu, invece, hai iniziato a frequentare il Forum da "guarito"...per cui meriti, secondo me, un plauso particolare!
(venerdý 19 ottobre 2012 alle ore 10:54)
Avatar_20130131190542.jpg
lalla
Anche io agli inizi della mia malattia sono stata sottoposta ad un tipo di microfototerapia simile a Bioskin, presso il centro Ratokderm ed ho speso la bellezza di 12 milioni di vecchie lire...fra trasferte a Milano e terapia in loco. Dopo due anni di terapia non ho mai visto risultati....anzi la cosa peggiore è che il giorno dopo il trattamento tutte le mie chiazze erano ricoperte da pustole piene d'acqua....un vero e proprio martirio in quanto erano delle vere ustioni. Non solo, a questo si aggiunge che essendo io un soggetto predisposto ad herpes labiale, mi riempivo anche delle pustole dolorosissime di herpes intorno alla bocca tanto da non riuscire neanche a mangiare! Praticamente un trauma dopo l'altro!!!! Ovviamente lasciai perdere quel tipo di terapia ed ho iniziato a seguire solo la "mia testa". Tutt'oggi mi arrivano lettere da parte della suddetta clinica chiedendomi perché mai non voglio più tornare da loro!
Secondo voi ho mai risposto????
Lalla
(sabato 16 febbraio 2013 alle ore 14:03)
Avatar_20171020194420.jpg
musicalmea
Ciao a tutti voglio lasciare un commento in merito al trattamento Bioskin.
ho iniziato il trattamento 12 mesi o più orsono, risultati ottenuti in questo periodo , una piccola macchietta di 2 millimetri sulla fronte, e poi successivamente più nulla, anzi ho notato un accentuarsi delle macchie sulle mani e altro.
Ciò che più mi colpisce di questo trattamento è il costo dell'applicazione 100 euro, per 10 minuti si e no di trattamento, per cui esosissimo, un'altra cosa che a mio avviso non collima con quanto da loro enunciato , che il trattamento va fatto da un dermatologo, per quanto ho potuto constatare io potrebbe essere fatto anche da un infermiere se vogliamo rimanere nell'ambito sanitario, personale inerente!, questo perché l'idea che ho avuto è che il trattamento, cioè l'applicazione è del tutto meccanica e non clinica, e mi spiego meglio il dermatologo si limita soltanto a farti l'applicazione manualmente, non da assolutamente consigli e direttive come dovrebbe di tipo clinico, al sottoscritto le macchie aumentavano e un dermatologo medico specialista avrebbe quanto meno dovuto dire applichi questo farmaco faccia questa terapia, ecc, o altro per contrastare l'avanzamento, delle macchie! ma invece nulla di questo, se non un ti sei agitato questo periodo, ciò mi fa ritornare al concetto dell'infermiere... Detto questo ritengo a mio giudizio che significativi elementi per dire che il trattamento è risolutivo o visibilmente buono non sussistono. Saluti a tutto il forum.
(venerdý 20 ottobre 2017 alle ore 19:15)
Avatar_20171020194420.jpg
musicalmea
Riguardo alla terapia bioskin ce da dire inoltre che oltre a non fare nulla non fanno nulla nemmeno le creme che ti consigliano tipo repigment ecc acqua sparsa al vento...
(martedý 6 marzo 2018 alle ore 11:56)
Immagine non disponibile.
hunter
Ciao a Tutti Bioskin tanti anni fà niente neanche un gettone di ripigmentazione e non ti rilasciano neanche scontrino e si paga solo contanti
(mercoledý 7 marzo 2018 alle ore 16:58)
Per aggiungere un commento, devi eseguire il login oppure registrati.
User: Pass: Recupera password
ę Copyright 2012 - 2019 Tutti i diritti riservati - WebMaster
Power By Tempista.it